Sabatini ter: termini e modalità per l’accesso al contributo “potenziato”

Il Ministero dello Sviluppo Economico, con la circolare n. 14036/2017, ha fornito indicazioni in merito a termini e modalità di presentazione delle domande per la Sabatini ter “potenziata” ai fini della concessione ed erogazione dei contributi e dei finanziamenti per l’acquisto di nuovi macchinari, impianti e attrezzature ad alto valore tecnologico da parte delle PMI. L’agevolazione riguarda anche l’acquisto di beni immateriali, tra cui software, sistemi, piattaforme e applicazioni. In particolare il documento di prassi definisce le modalità di accesso alla maggiorazione del contributo del 30% a valere sulla riserva del 20% delle risorse stanziate dalla legge di Bilancio 2017, fornisce i facsimile dei moduli di domanda per la dichiarazione di ultimazione investimento, per la richiesta erogazione prima quota contributi nonché gli elenchi dei beni agevolabili.

Per la Sabatini ter sono stati definiti i termini e le modalità per la presentazione delle domande di accesso alla maggiorazione del contributo del 30% a valere sulla riserva del 20% delle risorse stanziate dalla legge di Bilancio 2017.
Vengono forniti anche gli schemi di domanda e di dichiarazione e l’ulteriore documentazione che l’impresa è tenuta a presentare per poter beneficiare delle agevolazioni.
Le disposizioni si applicano a tutte le domande, sia a quelle relative agli investimenti ordinari sia a quelle relative agli investimenti in tecnologie digitali – compresi gli investimenti in big data, cloud computing, banda ultralarga, cybersecurity, robotica avanzata e meccatronica, realtà aumentata, manifattura 4D, Radio frequency identification – e in sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti.
E’ quanto stabilito dalla circolare 15 febbraio 2017, n. 14036 emanata da Ministero dello Sviluppo Economico.
Il Ministero chiarisce, inoltre, che dovrà comunque attendersi l’emanazione successivo provvedimento direttoriale con quale verranno stabiliti i termini per la presentazione delle domande di agevolazione.

Allegati

Alla circolare vengono allegati i seguenti facsimile dei modelli per la richiesta di agevolazioni: